La traduzione di Kingdom of Rust dei Doves

Traduciamo una canzone che in questo periodo si sente molto alla radio inglese, di un gruppo proveniente dal Cheshire, poco distante da Liverpool, che si chiama Doves (colombe).
Il testo di questa bella canzone √® impregnato della malinconia tipica del paesaggio del nord dell’Inghilterra, che comprende anche la brughiera (moor), una sorta di landa desolata dove non cresce nessuna pianta e spesso spazzata dal vento.

Kingdom of rust

I hear a sound, a sound above my head
Distant sound of thunder, moving out on the moor

Blackbirds flew in and to the cooling towers
I’ll pack my bags
Thinking of one of those hours
With you, waiting for you

My God, it takes an ocean of trust
In the Kingdom of Rust
.

I long to feel some beauty in my heart
As I go searching, right to the start
The road back to Preston
Was jutted out in snow
As I went looking for that stolen heart

For you, waiting for you

My God, it takes an ocean of trust
Takes an effort it does
My god, it takes an ocean of trust
It’s in the Kingdom of Rust
.
.

I long to feel that wince in my heart

As I went looking
I couldn’t stop
Now I’m waiting for you

I know it takes an ocean of trust
In the Kingdom of Rust

Il regno della ruggine

Sento un suono, sopra la mia testa
Il suono di un tuono distante, che si muove verso la brughiera

I corvi hanno volato attorno alle ciminiere
Preparerò i miei bagagli
Pensando ad una di quelle ore
Con te, aspettandoti

Mio Dio, ci vuole un oceano di fiducia
Nel regno della ruggine

Voglio con tutto il cuore sentire la bellezza nel mio cuore
Mentre sto cercando, Fin dalla partenza
La strada di ritorno a Preston
Era coperta di neve
Mentre andavo a cercare per quel cuore rubato

Con te, aspettandoti

Mio Dio, ci vuole un oceano di fiducia
Ci vuole proprio uno sforzo
Mio Dio, ci vuole un oceano di fiducia
Nel regno della ruggine

Voglio con tutto il cuore sentire quel dolore nel mio cuore

Mentre stavo cercando
Non mi potevo fermare
Ed ora ti sto aspettando

Mio Dio, ci vuole un oceano di fiducia
Nel regno della ruggine