La traduzione di un articolo sulla vittoria di Button in Formula 1

Traduciamo un articolo del Guardian che descrive l’incredibile stagione del pilota di formula 1.

Ross Brawn believes Jenson Button’s Formula One win will improve him

Ross Brawn believes Jenson Button will emerge a far stronger man for his Formula One world title triumph.

Button has admitted that fighting for the championship these past few months has been stressful, especially as there were many who questioned whether he had the bottle to seize his moment of glory.

.
After winning six of the first seven races of the season, pressure mounted on Button when victories dried up but his thrilling fifth-place finish in a dramatic Brazilian grand prix earned him the four points he needed for the title.

.
“There is this persona people see,” said Brawn. “On Saturday [after qualifying 14th] he was destroyed. He knew that together with the team he had done a bad job, and it was a golden opportunity.

.
“But he went back and thought: ‘How am I going to turn this around? How am I going to put myself in a position to win the world title?’

.
“He came in yesterday really determined and I was impressed. Here’s a guy who has never fought for a world championship before, he had a big lead and everyone was chipping away at it.

“In the end he has dealt with it. He has come through and he is world champion and I think in that circumstance he is going to be so much stronger.”

Brawn admits he recognised Button had talent in 2004 when he was the best of the rest behind the Ferrari duo of Michael Schumacher and Rubens Barrichello at a time when he was the Italian team’s technical director. However, it was not until working with him over the past two years that he witnessed his talent at first hand.

“He gave us a hard time at Ferrari,” added Brawn. “We had a sensational season, but he was always there nipping at our ankles. He impressed us then. He made a big impression.

“But until you work with people it is difficult, although last year it was very difficult for me to work with Jenson because of the poor equipment we had.

“Lots of guys in the team who I respect, though, said: ‘Stick with it because he is exceptional.’

Ross Brawn pensa che la vittoria di Jenson Button in Formula uno, lo farà migliorare.

Ross Brawn crede che Jenson Button diventerà un uomo molto più forte dopo il suo trionfale titolo in Formula 1.

Button ha ammesso che combattere per la vittoria in questi ultimi mesi è stato stressante, specialmente perchè c’erano molti che mettevano in dubbio che avesse la capacità di raggiungere il suo momento di gloria.

Dopo avere vinto 6 delle prime 7 gare della stagione, la pressione su Button è aumentata quando le vittorie sono diminuite ma il suo emozionante quinto posto finale nel drammatico gran premio del Brasile gli ha fatto guadagnare i 4 punti necessari per vincere il titolo.

“C’è questo personaggio che la gente vede” ha detto Brawn. “Sabato (dopo essersi qualificato 14esimo) era distrutto. Sapeva, che con assieme alla sua squadra aveva fatto un brutto lavoro, e la sua era una opportunità d’oro.

“Ma è tornato indietro ed ha pensato: ‘Come posso invertire tutto ciò? Come posso mettermi nella posizione di vincere il titolo?’

Ieri è arrivato molto determinato ed io sono rimasto impressionato. Ecco un tipo che non ha mai lottato per un titolo mondiale prima, che aveva un grande vantaggio che tutti piano piano gli hanno rosicchiato.

“Alla fine è riuscito ad arrangiarsi. Ce l’ha fatta ed è il campione del mondo e penso che per questo sarà molto più forte”

Brawn ammette di avere riconosiuto il talento di Button nel 2004 quando era direttore tecnico della Ferrari e Button era stato il migliore tra gli avversari del duo Schumacher-Barrichello. Tuttavia non ha potuto conoscere il suo talento direttamente fino ad un paio d’anni fa, quando ha cominciato a lavorare con lui.

“Ci ha dato problemi alla Ferrari”, ha aggiunto Brawn. “Noi avemmo una stagione sensazionale, ma lui ci stava sempre alle costole. Ci ha impressionato, ci ha fatto una grande impressione”

“Ma finchè non lavori con le persone è difficile, anche se l’anno scorso è stato molto difficile lavorare con Button a causa della scarsa qualità dell’equipaggiamento.

“Molte persone che rispetto nella squadra mi hanno detto: ‘Tienilo perchè è eccezionale.