La differenza tra Ache, Pain e Hurt in inglese

Esistono diversi modi in inglese per esprimere il dolore, ed a volte la distinzione tra loro non è nettissima, ma è possibile spiegarli in maniera generale facendo anche alcuni esempi.
Quando il dolore è prolungato e non è troppo intenso o insopportabile allora si usa la parola Ache (come abbiamo visto in passato per Stomach ache, Headache etc) che ha un significato particolare.
Per esempio: i couldn’t eat anything because of my stomach ache (non ho potuto mangiare nulla a causa del mio mal di stomaco)

Si usa invece Pain quando il dolore è intenso, più acuto e tagliente ma non prolungato. In qualche modo Pain ha anche un significato più generale e viene spesso usato anche in maniera metaforica (l’espressione gergale You’re a pain significa Sei proprio un rompiscatole).
Per esempio: i slept in a bad position and my back is in pain (ho dormito in una posizione sbagliata e la schiena mi fa male)

La parola hurt ed relativo verbo vengono usati invece più spesso in relazione a ferite, per esempio dopo una caduta, un incidente o un taglio.
Per esempio: this morning i fell from my bike and now my knee hurts (stamattina sono caduto dalla bici e ora il ginocchio mi fa male).

Esprimere il dolore in inglese

Immaginatevi di trovarvi in un paese sperduto della Cornovaglia e che vi venga un mal di denti pazzesco.. come fate a spiegare all’unico dentista del villaggio che avete bisogno di lui?
In inglese la parola Ache esprime in generale il dolore fisico e può essere accoppiata con i nomi delle parti del corpo per esprimere dove si trova la parte che fa male, eccovi alcuni esempi delle espressioni di dolore più usate.
La più diffusa è il comune mal di testa (headache) e spesso per descriverlo gli inglesi usano la frase my head is pounding (ho la testa che martella), nel caso il dolore sia veramente forte.
Un altro dolore molto diffuso è il mal di denti (toothache), come il mal di stomaco (stomach ache, attenzione in questo caso le due parole sono separate) ed il mal di pancia (bellyache).
Nel caso invece soffriate di mal di schiena l’espressione da usare è backache.
Per il mal di gola invece usa un’espressione diversa: sore throat.  L’aggettivo Sore è quasi un sinonimo di Ache e significa doloroso.

E’ da sottolineare come Ache sia anche un verbo, che si puà tradurre in italiano come Dolere, per cui è possibile anche esprimere il dolore delle varie parti del corpo tramite di esso.
Per esempio: my back is aching (la schiena mi fa male).