La traduzione di un articolo dall 'inglese: la difficile situazione al Chelsea di Ancelotti

Ecco la traduzione di un articolo di This is London che parla di come Carlo Ancelotti, allenatore del Chelsea, stia vivendo la difficile situazione all’interno della squadra inglese.

Carlo Ancelotti is refusing to lose his cool

For a man who is supposedly unhappy with his lot at Stamford Bridge, Chelsea coach Carlo Ancelotti chose to smile in the face of adversity ahead of tonight’s Champions League match against MSK Zilina.

His performance at yesterday’s pre-match press conference may be perceived by the cynics as the Italian just trying to put on a brave face in front of the cameras but his relaxed nature also betrayed an inner confidence that the club’s fortunes will turn around.

.
While the nature of assistant coach Ray Wilkins’s departure two weeks ago undoubtedly unsettled him and some senior players, it is the team’s results on the pitch which have given everyone most cause for concern.

Yet the former AC Milan coach does not have to look back very far in his Chelsea career to the last time he was subjected to such scrutiny and still came out on top.

.
.
Eight months ago, speculation over Ancelotti’s future was intense following the club’s defeat by Inter Milan in the last-16 stage of the Champions League and then they dropped two points at Blackburn in the Premier League.

Talk of crisis meetings and owner Roman Abramovich becoming increasingly restless were prevalent. However, a 5-0 rout of Portsmouth at Fratton Park followed, all was forgotten and two months later Chelsea were celebrating winning the Double’ for the first time in their history.

.
.
.
Injuries to key members of the squad have made achieving similar feats this season a lot harder and a lack of confidence is clearly eating away at the players. Abramovich’s tendency to ignore the English expression if it ain’t broke, don’t fix it’ is also a hindrance, not a help.

.
.
.
However, this is why the timing of a match against Slovakian minnows MSK Zilina could not be better.

A few weeks ago it seemed it would be just a glorified exhibition match after Chelsea secured qualification to the knockout phase of the Champions League with two games to spare.

But it has taken on great significance, and not just because Ancelotti’s side still need a point to cement first place in the group.

Carlo Ancelotti si rifiuta di perdere la calma

Carlo Ancelotti ha deciso di sorridere di fronte alle difficoltà della partita di Champions League contro il MSK Zilina, nonostante egli non possa essere considerato felice per i risultati della sua squadra.

La sua performance alla conferenza stampa di ieri in vista del match potrebbe essere percepita dai cinici come l’assumere un atteggiamento coraggioso di fronte alle telecamere ma la sua natura rilassata ha anche tradito una sicurezza interiore che le sorti della squadra cambieranno.

Mentre il modo in cui è stato rimosso il suo assistente Ray Wilkins lo ha sicuramente lasciato, a disagio assieme ad alcuni dei giocatori più esprerti, sono i risultati della squadra in campo che hanno preoccupato tutti di più.

Tuttavia l’ex allenatore del Milan non deve guardare indietro troppo nel passato della sua carriera al Chelsea per trovare l’ultima volta a cui è stato sottoposto ad un esame del genere, da cui è uscito ancora in testa.

8 mesi fa, ci furono intense speculazioni sul futuro di Ancelotti dopo la sconfitta contro l’Inter nei sedicesimi della Champions League e dopo avere lasciato due punti al Blackburn nel campionato inglese.

Voci di incontri per risolvere la crisi e del padrone Roman Abramovich che diventava sempre più inquieto erano diffuse. Ciònonostante è seguita una disfatta per 5-0 del Portsmouth a Fratton Park e tutto fu dimenticato e due mesi dopo il Chelsea stava celebrando la vittoria del campionato e della coppa insieme per la prima volta nella sua storia.

Infortuni di alcuni elementi chiave della squadra hanno reso il raggiungimento di simili imprese molto più difficile in questa stagione e la mancanza di sicurezza sta consumando i giocatori.
La tendenza di Abramovich ad ignorare il proverbio inglese ‘se non è rotto non aggiustarlo’ è un ulteriore ostacolo, no certo un aiuto..

Tuttavia, proprio per questo la partita contro il MSK Zilina potrebbe arrivare al momento migliore.

Solo due settimane fa sembrava poter essere nulla più che una partita di esibizione dopo che il Chelsea si era qualificato alla fase ad eliminazione diretta della Champions League con due partite di anticipo.

Ma la partita è ora presa in grande considerazione, e non solo perchè la squadra di Ancelotti ha bisogno di un punto per fortificare il primo posto nel girone.