La traduzione dall'inglese di un articolo che parla della donna che ha gettato un gatto nella spazzatura

Traduciamo un articolo di Sky News che parla della donna divenuta famosa per avere gettato un gatto in un bidone della spazzatura. Il video della donna ha fatto il giro del mondo ed ha scandalizzato tutti gli amici degli animali.

Woman Apologises For Dumping Cat In Bin

A woman who caused international outrage by dumping a cat in a wheelie bin has told Sky News she is “profoundly sorry” for her actions.

.
Mary Bale enraged animal lovers around the world after she was caught on CCTV grabbing four-year-old rescue cat Lola by the scruff of the neck and tossing her in a bin.

.
.
The 45-year-old was offered police protection after her actions prompted angry online campaigns – including one called “catch the evil b**** who put the cat in the bin”.

.
.
.
Many wrote threatening messages after viewing the footage, and she faces a possible RSPCA prosecution.

.
Lola was trapped for 15 hours before her owners Stephanie and Daryll Mann heard her cries outside their home in Coventry.

.
They found her in a terrified state, sitting in the bin in her own mess.

Initially, the bank worker said she did not know what all the fuss was about – and said she put Lola in the bin for a “joke”.

.
.
“It’s just a cat,” she told The Sun.

But faced by TV cameras after leaving her home with her mother Celia, she apologised for the distress she had caused Lola and her owners.

.
She refused to answer any questions, and referred reporters to a statement she has released.

It says: “I want to take this opportunity to apologise profusely for the upset and distress that my actions have caused.

“I cannot explain why I did this, it is completely out of character and I certainly did not intend to cause any distress to Lola or her owners.

.
“It was a split second of misjudgement that has got completely out of control.

.
“I am due to meet with the RSPCA and police to discuss this matter further and will co-operate fully with their investigations.

“I wish to reiterate that I am profoundly sorry for my actions and wish to resolve this matter to everyone’s satisfaction as soon as possible.”

.
Ms Bale admitted she “shouldn’t have done it” but added that she did not deserve the hatred of people around the world.

.
Lola’s owner Stephanie Mann has appealed for calm and urged people not to take “matters into their own hands”.

.
The 24-year-old said: “I can’t believe the reaction to the story. I only posted it on Facebook because I wanted to see who she was.

“Whatever she has done, I don’t like her, but I don’t want her to get hurt. It needs to be dealt with properly, not by people getting aggressive with her.”

La donna chiede scusa per avere gettato il gatto nella spazzatura

Una donna che ha causato un oltraggio internazionale per avere gettato un gatto in un bidone della spazzatura dotato di ruote ha detto a Sky News che è “profondamente dispiaciuta” per le sue azioni.

Mary Bale ha fatto arrabbiare gli amanti degli animali di tutto il mondo dopo essere stata ripresa da una telecamera a circuito chiuso mentre prendeva la gatta Lola di 4 anni per il coppino e la gettava nella spazzatura.

Alla quarantacinquenne è stata offerta protezione dalla polizia dopo che le sue azioni hanno provocato arrabbiate campagne su internet – inclusa una chiamata “prendete la donnaccia malefica che ha messo il gatto nella spazzatura”.

In molti hanno scritto minacce dopo avere visto il video, e la donna potrebbe essere denunciata per crudeltà verso gli animali.

Lola è rimasta imprigionata per 15 ore prima che i suoi padroni Stephanie e Daryll Mann la sentissero piangere fuori dalla loro casa a Coventry.

La hanno trovato in stato di terrore, seduta nella spazzatura circondata dai suoi bisogni.

All’inizio l’impiegata bancaria ha detto di non sapere come mai ci fosse tutto questo scandalo – ed ha detto di avere messo Lola nella spazzatura per fare uno ‘scherzo’.

“E’ solo un gatto” ha detto al Sun.

Ma di fronte alle telecamere della TV, dopo avere lasciato la sua casa con sua madre Celia, si è scusata per lo stress causato a Lola ed ai suoi padroni.

Si è rifiutata di rispondere a qualsiasi domanda, rimandando i giornalisti ad una sua dichiarazione che ha rilasciato.

Questa dice “Voglio prendere questa opportunità per scusarmi profondamente per lo sconvolgimento e lo stress che le mie azioni hanno causato.

“Non posso spiegare perchè l’ho fatto, è completamente fuori dai miei modi di fare e certamente non avevo intenzione di causare nessuno stress a Lola ed ai suoi padroni”

“E’ stata una frazione di secondo in cui mi è mancato il giudizio e la situazione è andata fuori controllo

“Devo essere sentita dalla polizia e dalla protezione animali per approfondire quanto avvenuto, e coopererò in pieno con le loro indagini.

“Vorrei ripetere che sono profondamente dispiaciuta per le mie azioni e vorrei risolvere questo problema in modo da soddisfare tutti nel più breve tempo possibile”

La signora Bale ha ammesso che “non avrebbe dovuto farlo” ma ha aggiunto di non meritarsi l’odio della gente in giro per il mondo.

La padrona di Lola, Stephanie Mann, ha fatto appello alla calma e ha chiesto alle gente di non “cercare di risolvere il problema con le proprie mani”.

La ventiquattrenne ha detto: “Non riesco a credere alla reazione a questa storia. Io l’ho solo postato su Facebook perchè volevo sapere chi fosse.

“Qualsiasi cosa abbia fatto, lei non mi piace, ma non voglio che le sia fatto del male.Il problema deve essere risolto nella maniera corretta, non con la gente che diventa aggressiva con lei”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *