Il capodanno in inglese

Il capodanno è chiamato New Year’s Day (il giorno del nuovo anno) dagli inglesi, che invece chiamano la sera dell’ultimo giorno dell’anno New Year’s Eve (la vigilia dell’anno nuovo), e come per tutti gli altri popoli del mondo, è un momento particolare legato a tradizioni ed usanze (customs) molto antiche.
Il tipico augurio che ci si scambia a capodanno è naturalmente ‘happy new year‘ (felice anno nuovo), mentre viene spesso stilata una lista di New Year’s resolutions (impegni e promesse per il nuovo anno) in cui si crea un elenco di cose che si vogliono fare o cambiare nel prossimo anno.
Anche in Inghilterra i fuochi d’artificio (fireworks) la fanno da padrona, e nelle grandi città come Londra e Manchester ci sono veri e propri spettacoli pirotecnici.

Una tradizione particolare di Londra riguarda il grande orologio Big Ben: quando scatta la mezzanotte la gente raccolta intorno ad esso si prende per mano e canta una canzone scozzese chiamata Auld Lang Syne (Ai vecchi tempi) in onore dell’amicizia. Il brano è cantato e conosciuto in tutta la Gran Bretagna e la tradizione di prendersi per mano è nata specificatamente attorno al Big Ben per poi diffondersi in tutto il territorio.
Un’altra tradizione molto antica, che però va scomparendo specialmente nelle grandi città, è quella del First Footing (il primo piede) che prevede che la prima persona a visitare la casa dopo mezzanotte sia un maschio con capelli scuri, in quanto le persone bionde, di capelli rossi e le donne sarebbero invece portatrici di sfortuna.

2 thoughts on “Il capodanno in inglese”

  1. Complimenti! Il vostro blog mi piace molto, ed è anche molto utile per gli inglesi, come io, che stanno studiando italiano. In realtà, sono un po’ invidiosa della vostra abilità…vostro blog è molto miglior che il mio!

    Ho solo un commento sulla vostra asserzione che: ‘Il brano è cantato e conosciuto in tutta la Gran Bretagna ma la tradizione di prendersi per mano è specifica del Big Ben.’

    Quest’ ultima non è vera. La tradizione di prendersi per mano è normale e diffusa ovunque in Inghilterra, non solo vicino a Big Ben.

    Tanti auguri di buon anno!

  2. Hi Jane i write in English because i’m Italian and i’m trying to learn better your language 🙂
    If you read with more attenction you can see: “la tradizione di prendersi per mano è nata specificatamente attorno al Big Ben per poi diffondersi in tutto il territorio” so they are saying : “the tradition was born around Big Ben but then was adopted throught all England”.
    I found now this blog, good idea and very usefull.
    Compliments.
    Ciao Andrea.

Leave a Reply to Jane Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *